Perché ti paragoni a lei se non ti fa sentire bene?

Tutto questo deve fare di più con te che con lei. Il tuo ex potrebbe essere uscito con un uomo in questo momento e avresti comunque trovato dei motivi per confrontare le tue gambe con quelle di lei.

Quando stai confrontando te stesso con il nuovo partner della tua ex, è perché vuoi essere l’unico per lui, e dal momento che non puoi, vuoi essere il migliore di tutti.

Tutti i paragoni che fai vengono perché non ti senti davvero magnifico e speciale come dovresti e hai bisogno dell’approvazione degli altri per sentirti bene.

Tendiamo ad essere sicuri della pausa finché non lo vediamo con qualcuno di nuovo. All’inizio guardiamo il suo fisico, poi prestiamo attenzione a come si comporta e come tratta il nostro ex al suo nuovo partner, come se volessimo verificare se fosse più felice con lei di quello che era con noi.

Quando ti ritrovi a confrontare la tua vita con la tua, ricorda qualcosa che ti senti orgoglioso di te stesso, come aver realizzato qualcosa al lavoro o il gatto che hai appena adottato.

Non si tratta di chi stai frequentando ora, ma di come ti apprezzi. E questo è qualcosa che dovresti iniziare a fare.

Perché continuo a confrontarmi con la sua nuova fidanzata e come faccio a smettere di farlo?

Le rotture sono dure.

Non importa se si tratta di un rapporto di anni o di diversi mesi, le cose finiscono sempre in modo spiacevole e doloroso.

Con il tempo il dolore scompare e le cose iniziano a tornare al loro corso. E lì, in quel preciso momento in cui sembra che tu abbia tutto sotto controllo, scopri che il tuo ex ragazzo ha un nuovo partner.

E quando inizi a rivivere cose che pensavi di aver superato da tempo.

È difficile non annusare ognuno dei profili dei social network di questa nuova persona che è entrata nella vita del tuo ex e si chiede “Non è stato abbastanza per me?”

Cominciano le recensioni giornaliere del loro Instagram, i calcoli di quando avrebbero potuto iniziare a frequentarsi, chi ha iniziato a piacermi prima … e la pazzia continua.

Questo è quando attacchi e insulti arrivano. Tu non conosci affatto quella donna eppure ti stai confrontando con quel poco che puoi immaginare della sua finta felicità sui social network.

Perché sei così masoca? Penso che sia dovuto a un po ‘di insicurezza e mancanza di amor proprio. Ma non ti preoccupare, oggi scopriremo perché ci confrontiamo con le spose del nostro ex e su come smettere di farlo.

Acquista le soluzioni

Che cosa è: ogni volta che un conflitto o un problema importante si pone nella relazione, invece di risolverlo, è coperto dall’emozione e dai sentimenti che sorgono quando si acquista qualcosa di nuovo o si va in viaggio da qualche parte.

Perché è tossico: non solo spazza via i problemi sotto il tappeto (dove riemergeranno sempre più grandi), ma stabilisce un’abitudine insalubre nella relazione. Immagina che una donna ogni volta che si arrabbia con il suo fidanzato, l’uomo “risolva” il problema invitandola a cenare in un posto incredibile oa comprare qualcosa di costoso.

Questo non solo dà alla donna un incentivo inconscio per trovare più motivi per arrabbiarsi con il suo partner, ma dà anche all’uomo la libertà di non sentirsi responsabile per i problemi della relazione. E alla fine abbiamo finito per avere uno zio assente e passivo con la relazione e una donna profondamente amara ma superficialmente felice.

Cosa dovresti fare invece: affrontare il vero problema. La fiducia è stata infranta? Parla di cosa ci vorrebbe per riaverlo. Qualcuno si sente ignorato o disprezzato? Parla dei modi per riguadagnare affetto Comunicazione, comunicazione e più comunicazione!

Non c’è niente di sbagliato nel fare cose buone per qualcuno che ami dopo una discussione. Ma non si dovrebbero mai usare doni o cose materiali per sostituire i problemi emotivi.

Viaggi e regali sono considerati lussi per una ragione, puoi solo apprezzarli quando tutto il resto è già buono. Se li usi per coprire i tuoi problemi, ne troverai uno molto più grande in futuro.